“TANDEM” 
Mostra/Premio degli artisti vincitori di Apulia Land Art Festival 2017


Il Museo Tattile Statale Omero
in collaborazione con Apulia Land Art Festival
presenta

“TANDEM”
Mostra/Premio degli artisti vincitori di Apulia Land Art Festival 2017
Francesco Romanelli – Sonia Andresano
A cura di Giosuè Prezioso e Giuseppe Capparelli
21 gennaio 2018 ore 17.00 | Museo Tattile Statale Omero | Ancona

Il Museo Tattile Statale Omero ospita la mostra “Tandem”, la doppia-personale degli artisti Francesco Romanelli e Sonia Andresano, vincitori del premio “Apulia Land Art Festival 2017”, svoltosi presso le saline di Margherita di Savoia la scorsa estate.

La mostra, nata dalla collaborazione con la residenza d’arte Apulia Land Art Festival, diretta da Carlo Palmisano e Martina Glover, e` curata da Giosuè Prezioso e Giuseppe Capparelli e si inaugurerà il 21 gennaio 2018, alle ore 17:00.

L’allestimento sarà fruibile al pubblico gratuitamente fino al 18 febbraio 2018.

Connesse virtualmente dallo stesso mare e dallo stesso architetto, Luigi Vanvitelli, le preziose saline di Margherita di Savoia in Puglia, e il lazzaretto anconetano che ospita oggi il Museo Omero, danno via, a seguito del Premio Apulia Land Art Festival – presieduto dal presidente del Museo Omero, Aldo Grassini – alla doppia personale “Tandem”, degli artisti Francesco Romanelli e Sonia Andresano, premiati con un’esposizione proprio nelle sale del Museo.

Ispirandosi alla metafora del Tandem, simbolo di dualità, complicità, fiducia e guida, l’esibizione si propone come un viaggio esplorativo a due attori: l’artista, ‘driver’ frontale del mezzo, e quindi simbolo di guida, mentoraggio, ed ispirazione, e il visitatore, posto sul retro del veicolo e quindi ospite guidato, trainato e diretto, nonché personaggio attivo e indispensabile per il moto del mezzo e del suo scorrimento. “Tandem” è pertanto concepito come un percorso di complicità, dualità e complementarità, valori inscindibili della pratica artistica, che si fanno più forti e concreti nel Museo Omero, un museo per tutti, che promuove la fruizione multisensoriale dell’arte. Attraverso le opere personali degli artisti – a tecnica mista – “Tandem” si propone come un’esperienza d’immedesimazione, scambio e complicità artistica ed umana, che rinnova, da una prospettiva meno consueta dell’arte, l’atto di accedere, fruire e dialogare con l’opera.

La conferenza di presentazione del 21 gennaio, oltre al Presidente Grassini, i Direttori di Apulia ed i Curatori Prezioso e Capparelli, vedrà la partecipazione dell’artista Felice Tagliaferri, scultore non vedente da sempre coinvolto nei progetti del Museo Omero e presente nel contesto internazionale dell’arte tattile, nonché special guest e testimonial della mostra.

Durante l’inaugurazione i curatori organizzeranno visite guidate per la mostra. Seguirà aperitivo in collaborazione con l’azienda agricola “I Tre Monti” di Matelica.

Apulia Land Art Festival è un evento ideato e organizzato dall’Associazione UnconventionART per l’Arte Mai Vista, con sede a Roma. L’Associazione è un’organizzazione dinamica e fluida che si avvale della collaborazione di professionisti attivi nel campo delle arti visive, coinvolgendo artisti e creativi di tutto il mondo, nell’ottica di generare innovazione culturale partendo dai contesti locali attraverso l’ideazione, l’organizzazione e la promozione di eventi di interesse internazionale. Tra i suoi obiettivi annovera la promozione della giovane arte contemporanea, la valorizzazione di siti territoriali esclusi dai più noti circuiti turistici e la messa in pratica di strategie di organizzazione culturale che prevedono l’interazione con soggetti istituzionali pubblici e privati e con singoli cittadini.  UnconventionART

Francesco Romanelli, classe 1987. Diplomato in disegno industriale – (ceramica), dopo una parentesi presso la facoltà di scienze politiche dell’università degli studi di Bari, abbandona gli studi per iscriversi presso l’Accademia di Belle Arti di Lecce dove si laurea con il massimo dei voti. Al suo attivo, diverse mostre personali e collettive e residenze d’artista di carattere nazionale e internazionale.

Sonia Andresano. Dopo essersi diplomata presso l’Istituto d’Arte di Salerno frequenta l’Accademia di Belle Arti di Roma, indirizzo Scultura. Nel 2011 si laurea in Storia dell’Arte presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Segue i corsi di Scultura e Disegno dal vero presso la “Rome University of Fine Arts”; nel 2007 frequenta uno stage formativo di scultura in marmo a Pietrasanta. Nel 2009 collabora con la coreografa Lucia Latour e con il collettivo “ALTROEQUIPE”. Nel 2010 è assistente di H.H.Lim e collabora con la galleria “Edicola Notte”. Nel 2014 è assistente di Pizzi Cannella per la mostra “Galleria del vento”. Dal 2010 è assistente di Fabio Sargentini presso la Galleria “L’Attico” di Roma. Utilizza diversi linguaggi espressivi: scultura, installazione, fotografia, video. Nei suoi lavori, motivi come l’attesa, il caso, il cambiamento, raccontano tematiche personali.

Guarda il video ufficiale o scarica la cartella stampa dell’Apulia Land Art Festival 2017.
Maggiori info:
www.apulialandartfestival.it    

INFO
Museo Tattile Statale Omero – Mole Vanvitelliana
Banchina Giovanni da Chio 28, Ancona
telefono 071 28 11 93 5
www.museoomero.it e-mail: info@museoomero.it
Ingresso libero dal martedì al sabato ore 16-19; domenica 10-13 e 16-19

Ufficio Stampa
Melasecca PressOffice
Roberta Melasecca
roberta.melasecca@gmail.com
3494945612

Iniziativa all’interno del Grand Tour Cultura Marche 2017 #GTC2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *